lunedì 21 marzo 2011

Te-te-tequila!


La tequila è la bevanda alcoolica per eccellenza del Messico. È un superalcolico che viene ricavato dalla fermentazione della pianta dell'agave, molto comune nel territorio. Mi sembra inutile precisare che la sua gradazione alcolica è piuttosto elevata, e gli effetti non tardano a farsi sentire..

I messicani, da gran bevitori quali si stanno dimostrando essere, la bevono quanto noi italiani beviamo il vino: gli effetti sono alquanto differenti!
Ci sono vari modi di "tomar" la tequila: i classici sale&limone, Margarita o tequila sunrise. Un modo che ho appreso recentemente è quello di preparare tre shots, verde (dolce), bianco (tequila) e rosso (piccante) e berli di seguito secondo l'ordine - che è pure quello della bandiera messicana, nonchè casualmente quella italiana!
Un'altra bevanda, sempre derivata dall'agave, è il Mezcal, a cui viene persino aggiunto un verme nella bottiglia e il cui gusto è intenso quanto quello della Tequila.
Proprio per il loro forte aroma, c'è molta gente a cui non piace - tra cuila sottoscritta, ma persino ad alcuni messicani!
Rimane il fatto che, giunti in Messico, è d'obbligo almeno uno shot di Tequila per iniziare la serata (o per terminarla)!

Nessun commento:

Posta un commento